Eventi

∙ Di questo Tempo Sospeso

Esterno Giorno

Locandina 'Esterno Giorno'


L’Istituto Nazionale Sostenibile Architettura
aderisce alla giornata M’illumino di Meno, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005: l’edizione 2020 torna venerdì 6 marzo ed è dedicata ad aumentare gli alberi, le piante, il verde intorno a noi.
L’invito di Caterpillar è piantare un albero, perché gli alberi si nutrono di anidride carbonica. Gli alberi sono lo strumento naturale per ridurre la principale causa dell’aumento dei gas serra nell’atmosfera terrestre e quindi dell’innalzamento delle temperature.
Gli alberi e le piante emettono ossigeno, filtrano le sostanze inquinanti, prevengono l’erosione del suolo, regolano le temperature.
Gli alberi sono macchine meravigliose per invertire il cambiamento climatico. Per frenare il riscaldamento globale bisogna cambiare i consumi, usare energie rinnovabili, mangiare meno carne, razionalizzare i trasporti. Tutti rimedi efficaci nel lungo periodo.
Ma abbiamo poco tempo e il termometro globale continua a salire.
Gli scienziati di tutto il mondo concordano: riforestazione.

Locandina evento M'illumino di meno



Locandina evento "Micro-Macro"
Evento culturale “MACRO-MICRO, arte contemporanea – contesti urbani – territori”

Evento culturale “MACRO-MICRO, arte contemporanea | contesti urbani | territori”

Tavola Rotonda con Chiara B. Gatti, storico dell’Arte e docente presso l’Università Insubria, sabato 22 Febbraio 2020 presso la Chiesa di San Francesco di Paola (Badia Nuova) ad Alcamo ore 17,00, organizzato dall’INSA con la partecipazione della Fondazione Architetti nel Mediterraneo “F. La Grassa”.

Sinossi delle tematiche trattate
l binomio Arte e Architettura, Arte e Città, ha una storia antica. Fin dalle epoche classiche i temi dell’abitare e del decorare si sono intrecciati in modo virtuoso, come aspetti di un unico paesaggio ideale. Gli ornamenti degli edifici, gli innesti plastici nelle piazze, nei giardini, lungo le strade sono sempre stati il frutto di progetti armonici, concepiti integralmente all’origine o sviluppati nel tempo nel rispetto di un equilibrio perfetto fra aspetti funzionali ed estetici. Ma oggi, in epoca di non-luoghi e di archistar, davanti a un sistema dell’Arte che premia l’effimero o la provocazione sterile, esiste ancora un bagliore di progettualità integrata, un rapporto pensato fra spazio e arredo urbano, un dialogo efficace fra architetti e artisti, entrambi sensibili alla destinazione pubblica di un lavoro condiviso? La Tavola Rotonda mira a dimostrare la possibilità di una relazione ancora possibile e di un compito etico affidato in tandem all’Architettura e all’Arte, intesi come beni culturali, fonti irrinunciabili della nostra identità, affinché l’orizzonte collettivo cresca e si nutra del frutto sapiente di un progetto totale (Chiara B. Gatti).

PROGRAMMA

  • ore 16,30 – 17,00 accoglienza e registrazione professionisti
  • ore 17,00 apertura della Tavola Rotonda introduce Salvatore Cusumano,
    Presidente dell’INSA
    Saluti Istituzionali
    Vito Maria Mancuso, Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Trapani Francesco Tranchida, Presidente Fondazione Architetti nel Mediterraneo “F. La Grassa”
  • ore 17,30 Tavola Rotonda e dibattito
    Alla Tavola Rotonda, che sarà introdotta da Chiara B. Gatti storico dell’Arte e docente presso l’Università Insubria, parteciperanno: Salvatore Cusumano Presidente INSA, Vito Maria Mancuso, Presidente Ordine Architetti PPC di Trapani, Francesco Tranchida, Presidente Fondazione Architetti nel Mediterraneo “F. La Grassa”, Lorella Di Giovanni, Assessore Cultura Promozione Turistica e Attività Sportive di Alcamo – Museo Arte Contemporanea Alcamo (MACA), Don Aldo Giordano, Museo d’Arte Sacra di Alcamo (MAS), Enzo Fiammetta, Museo delle Trame Mediterranee – Fondazione Orestiadi di Gibellina, Antonio Presti, Museo Fiumara d’Arte – Parco di Sculture, Valeria Ingrao, Gruppo FAI di Alcamo, Camilla Sabrina Mazzola, Restauratrice e docente presso l’Accademia di Brera, Leonardo Ruvolo, Associazione Landscape di Alcamo.
    Modera Giuseppe De Giovanni, Presidente Comitato Scientifico INSA
  • ore 20,00

Il Presidente
Arch. Salvatore Cusumano